Ricerca scientifica

WISE è attiva nel settore della ricerca scientifica da oltre 20 anni. La sua esperienza è molto vasta e spazia in diversi settori dell’ingegneria strutturale e dell’ingegneria dei materiali. I metodi utilizzati sono, di volta in volta, quelli della modellistica sperimentale, analitica e numerica. Nel corso del tempo, gli argomenti principali affrontati hanno riguardato: analisi di strutture soggette all’azione del sisma e del vento; studio del danneggiamento indotto da fatica strutturale e attacco ambientale; analisi della vulnerabilità sismica di strutture esistenti, storiche e monumentali; adeguamento sismico di strutture con tecniche di controllo passivo (isolamento, dissipazione e tecniche ibride); rinforzo di costruzioni in c.a. e muratura con materiali compositi fibro-rinforzati (tecniche EBR, NSM ed ETS). Recentemente sono stati introdotti ulteriori argomenti di studio inerenti lo sviluppo di metodi per il recupero strutturale in ambito sismico economicamente sostenibili e metodi per la mitigazione del rischio sismico su scala urbana.

Attività più rilevanti svolte:

Rinforzo a taglio di travi esistenti in C.A. con tecnica ETS

Definizione dell’intervento ottimale in termini di rapporto costi/benefici per la protezione sismica di costruzioni esistenti

Rinforzo di pareti in muratura con malte fibro-rinforzate

Metodi poco invasivi per la diagnostica dei materiali delle costruzioni in muratura

Valutazione di vulnerabilità sismica di costruzioni storiche

Rinforzo di strutture in cemento armato con materiali compositi fibro-rinforzati (FRP) applicati con tecnica NSM

Rinforzo di strutture in cemento armato con materiali compositi fibro-rinforzati (FRP) applicati con tecnica EBR

Leghe a memoria di forma

Giunzione tra materiali