Nella notte del 24 Agosto 2016 si è verificato un terremoto di magnitudo Ml (Richter) = 6.
L’ipocentro ha coordinate geografiche (lat, lon) 42.71, 13.22, ed è situato tra i comuni di Norcia ed Amatrice (regione Lazio) ad una profondità di 4 km.

A seguito dell’evento sismico si sono verificati numerose scosse di assestamento di magnitudo Ml anche superiore a 5 (fonte: INGV).

 

Sono già gravi i bilanci di vittime, feriti gravi e sfollati di cui non si può adesso dare una stima precisa.

I danni maggiori si sono verificati nei comuni di Pescara del Tronto ed Arquata (Ascoli Piceno, Marche), come ad Amatrice ed Accumoli (Rieti, Lazio).

Ancora una volta la grande vulnerabilità del territorio Italiano viene messa in risalto, così come l’estrema importanza di politiche e strategie di prevenzione e mitigazione del rischio sismico a scala urbana.

Link utili:
http://cnt.rm.ingv.it/en/event/7073641
http://www.protezionecivile.gov.it/jcms/it/redirect.wp

Fonti delle foto:
www.repubblica.it
www.lastampa.it
www.ilrestodelcarlino.it
www.panorama.it

Pin It on Pinterest