Adeguamento sismico del Corpo B appartenente al complesso scolastico Melozzo degli Ambrogi a Forlì

Scuola Melozzo degli Ambrogio – Corpo B – Via Turati 26 – Forlì

progetto esecutivo opere strutturali per interventi di adeguamento sismico del complesso edilizio

  • Immobile: Scuola “Melozzo degli Ambrogi” – Corpo B, sito a Forlì in via Turati 26
  • Committente / funzione immobile: Comune di Forlì / scuola elementare
  • Progetto opere strutturali: ing. Aldo Barbieri
  • Collaborazioni: ing. Alberto Gazzi
  • Vincolo della Soprintendenza: non presente
  • Servizio svolto: progetto esecutivo opere strutturali per interventi di adeguamento sismico del complesso edilizio
  • Periodo di progettazione: 2013

 

Il corpo B appartenente al complesso scolastico “Melozzo degli Ambrogi” si presenta come una struttura mista in muratura portante e cemento armato, con uno sviluppo tridimensionale a formare una pianta compatta che si estende per due piani fuori terra oltre alla copertura alla “padovana”.

La vulnerabilità sismica del corpo è dovuta all’innesco di meccanismi locali di tipo fragile, in primo luogo su pilastri in c.a. e pareti in muratura, sintomatici di una scarsa duttilità della struttura.

Data la geometria dell’edificio e la natura delle vulnerabilità riscontrate, l’adeguamento ha previsto in primo luogo l’inserimento di pareti di controventamento, al fine di assorbire le forze d’inerzia agenti sulla struttura in occasione di un evento sismico. Tale intervento è stato coadiuvato dalla realizzazione di piani rigidi con l’utilizzo di soletta collaborante in c.a. per gli impalcati.

Sono inoltre stati progettati rinforzi locali degli elementi al fine di raggiungere le prestazioni di progetto richieste dalle NTC 2008. Tali rinforzi locali hanno previsto: l’inserimento di barre d’armature nelle pareti murarie per l’incremento della resistenza a trazione, l’utilizzo di tessuti compositi CFRP e l’impiego della tecnica ETS.

Le fondazioni sono state oggetto di rinforzo mediante ringrosso di sezione al fine si trasmettere al terreno le azioni sismiche assorbite dalle pareti di controventamento.

Pin It on Pinterest