Ing. Marco Bonafè

Marco Bonafè, Ingegnere Civile

Marco Bonafè, Ingegnere Civile
Libero professionista

Email: marco.bonafe@wisecivil.it


CURRICULUM BREVE

Marco Bonafè ha conseguito presso l’Università degli Studi di Ferrara la Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale nel 2006 e la Laurea Specialistica in Ingegneria Civile nel 2009. E’ iscritto all’Ordine Professionale degli Ingegneri della Provincia di Rovigo al n°1269 (dal 2011).

Dal 2010 al 2016 ha svolto attività di ricerca applicata presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Ferrara nel settore scientifico disciplinare ICAR/09. I settori principali della sua attività di ricerca sono quelli dell’ingegneria sismica inerenti la vulnerabilità sismica e la riabilitazione strutturale di costruzioni esistenti in c.a., con particolare riferimento all’impiego di tecniche di controllo passivo (isolamento alla base e dissipazione) e alle tecniche di rinforzo basate sull’applicazione di materiali compositi fibrorinforzati (FRP). Dal 2014 ha assunto l’incarico di supporto alla didattica dell’insegnamento di Progettazione in zona sismica (Titolare: Prof. Alessandra Aprile) del corso di Laurea Magistrale di Ingegneria Civile. Marco Bonafè è stato correlatore di numerose tesi di laurea.

Le principali competenze acquisite grazie all’attività svolta spaziano dalle tecniche tradizionali e innovative di progettazione strutturale mediante l’impiego di cemento armato, acciaio, materiali compositi e dispositivi antisismici, all’utilizzo avanzato di strumenti informatici come la modellazione strutturale FEM in campo lineare e non lineare con l’implementazione di analisi statiche e dinamiche, la programmazione nei linguaggi Visual Basic e Matlab, l’elaborazione grafica 3D in ambiente CAD e l’elaborazione di pagine Web.

Dal 2015 svolge attività libero professionale nel campo delle opere strutturali. Le attività professionali svolte spaziano dalla progettazione di nuove costruzioni agli interventi di consolidamento e ripristino delle strutture esistenti.  Ha collaborato nella progettazione di interventi strutturali ed edili su edifici tutelati e beni monumentali. Tra le numerose esperienze si menziona il Portico Monumentale di San Luca a Bologna, dato l’elevato valore storico-culturale.

Il personale interesse per la progettazione antisismica e il background acquisito nel campo della ricerca applicata presso il Dipartimento di Ingegneria di Ferrara ha permesso l’adozione di approcci progettuali innovativi, finalizzati ad ottimizzare l’uso delle risorse economiche disponibili per il raggiungimento dei livelli di sicurezza attesi e la valorizzazione funzionale della costruzione.

Pin It on Pinterest