Giulia Lamberti

Giulia Lamberti Ingegnere Civile

Giulia Lamberti, Ingegnere Civile
Libero professionista, specializzata in opere strutturali

Email: giulia.lamberti@wisecivil.it

 


CURRICULUM BREVE

Giulia Lamberti è nata a Bologna il 28 febbraio 1969. È sposata e madre di due figli.

Ha conseguito la maturità classica presso il Liceo Ginnasio Luigi Galvani di Bologna nel 1988.

Si è laureata in Ingegneria Civile (con lode) nel 1995 presso l’Università di Bologna, relatore prof. ing. C. Ceccoli con tesi dal titolo:
“Travi in materiale composito (Fibro Rinforzato Plastico): caratterizzazione sperimentale del materiale e analisi della stabilità”,
presentata al XXIV Convegno nazionale AIAS, Parma 27-30 settembre 1995.

È iscritta all’Ordine degli Ingegneri della provincia di Bologna al n° 5220/A (dal 1996).

Durante gli studi universitari ha collaborato con i proff. A. Di Tommaso, A. Di Leo e G. Pascale nell’ambito dell’attività di ricerca svolta dal Laboratorio di resistenza dei materiali presso l’istituto di Scienza delle Costruzioni della Facoltà di ingegneria di Bologna (novembre 1994 – maggio 1995), con specifico interesse ai materiali compositi fibrorinforzati (FRP).

Nell’a.a. 1997-1998 è stata assistente per le esercitazioni del corso di Tecnica delle Costruzioni presso la facoltà di Ingegneria di Bologna (prof. C. Ceccoli).

Dal 1997 al 1998 è stata consulente della Regione Emilia-Romagna (Delibera Giunta Regionale n. 1116) presso l’Assessorato programmazione, pianificazione e ambiente (referente ing. G. Manieri).

Dal 1996 al 2001 si è occupata di progettazione strutturale di opere di ingegneria civile, con particolare riferimento al tema del recupero di edifici esistenti sia in muratura che in cemento armato, in collaborazione con ing. S. Simonazzi.

Dal 2007 al 2013 si è occupata di progettazione strutturale di opere stradali e ferroviarie in collaborazione con l’ing. Cristiano Rangoni (poi 2pigreco s.r.l.).

Dal 2013 al 2019 ha collaborato nell’attività di valutazioni immobiliari e consulenze tecniche per il Tribunale di Bologna con l’ing. Giovanni Manaresi.

Dal 2018 ad oggi, si occupa di progettazione strutturale di nuove costruzioni in zona sismica (progettazione antisimica) e di valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale (immobili con vincolo della Soprintendenza) di proprietà pubblica e privata.

Dal 1999 svolge attività autonoma di libero professionista come progettista e direttore lavori di interventi di recupero di fabbricati ad uso residenziale.

Pin It on Pinterest